Sepe, mercanti di morte non prevarranno

"I mercanti di morte e i meschini professionisti della violenza non prevarranno sulla dignità, la pace e la civile convivenza del nostro popolo". Così il card. Crescenzio Sepe nella celebrazione di San Gennaro. "Il crimine organizzato è la piaga più purulenta da estirpare perché capace di contaminare e offendere un corpo sociale già debole e provato". Sepe ha sottolineato che costoro "dovranno arrendersi dinanzi a quegli uomini di buona volontà, e ce ne sono, che lavorano ogni giorno per mantenere viva la speranza". Sepe ha ricordato nel corso della sua omelia che "di fronte a chi pugnala Napoli alle spalle", c'è anche "chi continua ad amarla senza riserva, con onestà, civismo col tendere la mano a chi è nel bisogno". Sepe ha sottolineato, in un altro passaggio del suo discorso: "Oggi constatiamo che, accanto a modi di vita tradizionali, vanno affermandosi linguaggi, stili di vita e simboli che propongono nuovi orientamenti, spesso in contrasto con il Vangelo di Gesù".

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Youth League: Napoli-Benfica 2-3, azzurrini ancora sconfitti
    Napoli Soccer.net
  2. 'Scrittori in tour': dal cimitero delle Fontanelle alla Piscina Mirabilis incontri nelle meraviglie della Campania
    Il Mattino
  3. L'apecar parcheggiata sul tetto ecco il forno che ha girato il mondo
    Il Mattino
  4. Napoli-Benfica: formazioni ufficiali e ultimissime. Milik e Mertens dal primo minuto
    Napoli Soccer.net
  5. Prepartita in tribuna stampa: il parere dei giornalisti presenti
    Napoli Soccer.net

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Napoli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...