Scuola: SoS Fesass, poca sicurezza cibo

C'è un ''basso indice di sicurezza alimentare nelle scuole'' come ''dimostrano i continui controlli e sequestri dei carabinieri dei Nas''; quindi - dice all'ANSA Vito Amendolara, vice presidente della Federazione europea sicurezza alimentare e sanità - nessuno scandalo nel ''preparare il panino da casa'' per i propri figli meglio se ''con olio e pomodoro o anche con prosciutto o parmigiano reggiano''. Secondo Amendolara i controlli sistematici, il ''protagonismo'' dei genitori, la modifica dei capitolati di appalto per le mense pubbliche rappresentano ''il minimo indispensabile che genitori e dirigenti scolastici devono fare''. Dice il vice presidente della Fesass: ''Nell'anno scolastico appena trascorso, su 2.678 controlli sono stati sequestrati 4.264 chilogrammi di alimenti in cattivo stato di conservazione, alterati in tracciabilità ed etichettatura, chiuse 37 strutture, registrate 122 violazioni di carattere penale''. Amendolara cita anche episodi avvenuti nell'area napoletana e casertana.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Avventura a lieto fine per Elizabeth Strout 'Grazie ai medici del Cardarelli'
    Napoli Repubblica
  2. I 22 convocati di Gasperini per Atalanta-Napoli
    Napoli Soccer.net
  3. Sanità privata, arriva la svolta dalla Regione: accordo sempre più vicino
    Noi Caserta
  4. Alvino: "Rizzoli? Non capisco il senso della designazione. Cosa si prepara alle spalle del Napoli?
    TuttoNapoli
  5. Esame sangue scopre malformazioni feto
    ANSA

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Napoli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...